Seleziona una pagina

Se arredare o cambiare sistemazione della casa ti diverte e se vuoi ottimizzare uno spazio outdoor non troppo grande, di seguito troverai una serie di spunti per trasformare il tuo balcone o il terrazzino in una piccola zona relax, dove leggere un buon libro all’aria aperta o godere della brezza primaverile.

Un salotto fantasioso

Se hai pochi metri a disposizione ma un balcone almeno parzialmente coperto, puoi arredarlo con creatività come si trattasse di una qualsiasi altra stanza indoor della casa. Vasi di fiori colorati, tavolini ornati e sedie da esterno, tappeti, candele e lanterne ti aiuteranno a predisporre la tua zona relax, potenziando al meglio lo spazio di cui disponi.

Leggerezza e praticità

È consigliato prediligere arredi poco voluminosi, leggeri e facili da spostare. Ingombrare il terrazzino con elementi superflui non ha senso: a pennello, invece, pezzi pieghevoli e maneggevoli, insieme, magari, ad una comoda poltrona ed un tavolino per riposarsi e sorseggiare un aperitivo. Puoi sbizzarrirti con il verde e vasi di fiori da balcone.

Scaffali “speciali”

Se finora l’hai fatto, evita di buttar via le cassette in legno per la frutta! Potrai sfruttarle come non avresti mai pensato: con un po’ di estro si trasformeranno in simpatici tavolini, mensole o portatutto per una piccola libreria fai da te. Potrai allestire un terrazzino in vero stile loft da goderti con gli amici!

In alternativa…

Se in casa disponi già una zona riservata al relax, puoi invece considerare l’idea di un barbecue urbano da sfruttare come zona cottura per le serate con gli amici. Se hai spazio a sufficienza puoi dotare il balconcino di tavolino tondo e di un piccolo piano d’appoggio per organizzare gli alimenti o di qualche ripiano sopra cui poggiare la attrezzatura di cui hai bisogno.