Seleziona una pagina

Perché il top cucina in laminato è il più ricercato e quindi anche il più venduto? Perché il laminato è un materiale sintetico ed è disponibile in numerose finiture, dalle tinte unite all’effetto marmo o legno o ferro, lucido oppure opaco, liscio o ruvido ed è sicuramente il materiale con la maggior quantità di varianti esistente. È il più economico e sicuramente è quello con il miglior rapporto qualità prezzo. È impermeabile e piuttosto resistente ai graffi, inoltre è facile da pulire. Noi di GR2 Arredamenti offriamo da sempre ai nostri partners il meglio dei nostri materiali, perché il nostro obiettivo è quello di concentrarci su un’unica famiglia di materiali per conoscerli al meglio e per offrire la massima competenza e professionalità possibile.

I pro e i contro del top cucina in laminato

Come abbiamo appena accennato, le funzionalità di un piano cucina in laminato sono: resistenza ai graffi e abrasioni, urti. Ma come di solito si dice “nessuno è perfetto” e anche il laminato può avere i suoi punti deboli: come la scarsa resistenza; possibili decolorazioni dovute ai raggi di sole, contatto prolungato con il cloro e altre sostanze aggressive; infiltrazioni di liquidi che possono verificarsi in corrispondenza delle giunzioni. È consigliato per igienizzare il laminato basta un panno morbido, meglio se in microfibra, abbinato ad un prodotto detergente. Per le macchie più resistenti, si possono usare spugne e detersivi liquidi o detergenti neutri, se invece sono le macchie di calcare a infastidire il nostro piano in laminato sarà sufficiente una spugna strizzata con acqua tiepida oppure dell’aceto. Tutto sommato il top cucina in laminato è altamente consigliato perché è economico ed è possibile scegliere tra alcune varietà come un piano ruvido e martellato o liscio, lucido oppure opaco.